Milano: anteprime Terra di transito e Young Syrian Lenses - Amnesty International Italia

Milano: anteprime Terra di transito e Young Syrian Lenses

25 marzo 2015

Tempo di lettura stimato: 2'

Nell’ambito della XXII edizione dello ‘Sguardi Altrove Film Festival’ che avrà luogo a Milano dal 20 al 28 marzo prossimi (sezione non competitiva ‘Diritti Umani, oggi’, a cura di Sergio Di Giorgi),  mercoledì 25 marzo si svolgeranno alcuni eventi promossi in collaborazione con Amnesty International – Sezione italiana.

In particolare saranno presentati in anteprima milanese due film che hanno ricevuto il patrocinio di Amnesty Italia: ‘Terra di transito‘,  docufilm  di Paolo Martino, giovane reporter e documentarista, prodotto dall’associazione A Buon Diritto, e di  ‘Young Syrian Lenses‘, un progetto totalmente indipendente e volontario dei filmmaker marchigiani Ruben Lagattolla e Filippo Biagianti. Il primo racconta di Rahell, bloccato in Italia dalla burocrazia dei regolamenti europei nel suo difficile viaggio dal Medio Oriente verso la Svezia, dove vive parte della sua famiglia. Il secondo racconta la vita e il lavoro assai rischiosi dei fotografi e media activist siriani nella citta di Aleppo sotto assedio ormai da anni.

L’anteprima di ‘Terra di transito’ avverrà nella serata del 25 marzo presso l’Auditorium di Radio Popolare, alla presenza del regista e del protagonista Rahell, in collaborazione con l’emittente e in diretta con la trasmissione  ‘Vogliamo anche le rose’, curata da Barbara Sorrentini. La proiezione di ‘Young Syrian Lenses’ avrà luogo nel pomeriggio dello stesso giorno presso lo Spazio Oberdan, alla presenza dei registi.

A entrambe le proiezioni interverrà Riccardo Noury, portavoce nazionale di Amnesty Italia.