Nuove norme su dispositivi elettronici: a rischio giornalisti e difensori dei diritti umani

Le nuove norme su dispositivi elettronici: a rischio giornalisti e difensori dei diritti umani

22 marzo 2017

Tempo di lettura stimato: 1'

Commentando le nuove norme imposte dal dipartimento Usa per la Sicurezza interna circa i dispositivi elettronici che i passeggeri provenienti da una serie di paesi a maggioranza musulmana non potranno portare a bordo dell’aereo, Amnesty International ha affermato che dietro legittime ragioni di sicurezza si cela la consueta retorica anti-musulmana del presidente Trump.

Le nuove norme, che potranno essere imitate da altri paesi, rischiano inoltre di procurare gravi rischi ai giornalisti e ai difensori dei diritti umani che saranno obbligati a lasciare al personale di sicurezza degli aeroporti i loro computer e tablet per l’imbarco in stiva, col pericolo che vengano estratti e copiati contenuti riservati e confidenziali o installati malware di controllo.