Omicidio Arrigoni: cordoglio e condanna della Sezione Italiana di Amnesty International - Amnesty International Italia

Omicidio Arrigoni: cordoglio e condanna della Sezione Italiana di Amnesty International

15 aprile 2011

Tempo di lettura stimato: 2'

La Sezione Italiana di Amnesty International ha espresso profondo cordoglio e condanna per l’omicidio di Vittorio Arrigoni, il volontario italiano assassinato questa notte a Gaza, dopo essere stato rapito il giorno prima.

È un fatto sconvolgente, per la sua crudeltà e per la rapidità del tragico esito. L’amministrazione di Hamas a Gaza deve fare chiarezza e individuare i responsabili dell’omicidio di Vittorio Arrigoni. Ci aspettiamo che le istituzioni italiane facciano la loro parte per ottenere verità e giustizia per la morte di un cittadino italiano‘ – ha dichiarato Riccardo Noury, portavoce della Sezione Italiana di Amnesty International.

FINE DEL COMUNICATO                                       Roma, 15 aprile 2011

Per ulteriori informazioni, approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail press@amnesty.it