Onu, conferenza in Senato su proposta riforma e crisi dimenticate - Amnesty International Italia

Onu, conferenza in Senato su proposta riforma e crisi dimenticate

21 settembre 2014

Tempo di lettura stimato: 2'

Riformare l’Onu per rendere più efficaci gli interventi di peacekeeping che negli ultimi decenni sono risultati spesso inefficaci e tardivi.

Ne parleranno al Senato della Repubblica, lunedì 22 settembre, alle 14,30, nella sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro, il senatore del Partito democratico Roberto Cociancich, capogruppo in Commissione Politiche dell’Europa a Palazzo Madama, Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International, Flavio Lotti, coordinatore ‘Tavola della Pace’, Vincenzo Vita, Articolo 21 e Antonella Napoli, presidente di Italians for Darfur.

La conferenza, convocata in concomitanza dell’apertura dei lavori dell’assemblea Onu e della Giornata mondiale del 21 settembre, sarà l’occasione per accendere i riflettori sulle crisi dimenticate e sui conflitti considerati a ‘bassa intensità’ come Sudan e Repubblica Centrafricana.

Particolarmente atteso l’intervento dell’ex inviato Onu in Ruanda e Sudan Mukesh Kapila, il primo a denunciare il genocidio in Darfur, in visita in Italia per una serie di incontri istituzionali e accademici organizzati da ‘Italians for Darfur’.

Segui la diretta