Premio Amnesty Italia 2011: mandaci i tuoi suggerimenti! - Amnesty International Italia

Premio Amnesty Italia 2011: mandaci i tuoi suggerimenti!

17 dicembre 2010

Tempo di lettura stimato: 2'

Fino al 31 gennaio sarà possibile contribuire alle nomination per il Premio Amnesty Italia 2011 segnalando dei brani.

I suggerimenti dovranno riguardare canzoni di artisti italiani, pubblicate tassativamente nel corso del 2010, che abbiano interpretato nella maniera più efficace i temi legati al lavoro quotidiano di Amnesty International per il rispetto dei diritti umani. È possibile indicare più di un titolo, dando precedenza a testi e contenuti.

Contribuisci a individuare il prossimo vincitore inviando, entro il 31 gennaio 2011, le tue segnalazioni all’indirizzo info@vociperlaliberta.it!

Le segnalazioni ricevute verranno vagliate da Voci per La Libertà e dalla Sezione Italiana di Amnesty International e le 10 nomination che ne risulteranno verranno sottoposte a una giuria specializzata (Rai, Deejay Tv, Gruppo Espresso…..), che in primavera decreterà il vincitore dell’edizione 2011.

Premio Amnesty Italia

Il Premio Amnesty Italia nasce su iniziativa della Sezione Italiana di Amnesty International e dell’associazione culturale Voci per la Libertà per premiare artisti affermati a livello nazionale che abbiano pubblicato il miglior brano sui diritti umani dell’anno precedente. Il concorso si svolge da gennaio ad aprile e il premio viene assegnato in occasione della serata finale del festival, che si svolge a Villadose (RO).

Il primo artista ad aggiudicarsi il Premio Amnesty Italia è stato, nel 2003, Daniele Silvestri, con Il mio nemico. Negli anni successivi, il premio è stato assegnato a Ivano Fossati (Pane e coraggio), Modena City Ramblers (Ebano), Paola Turci (Rwanda), Samuele Bersani (Occhiali Rotti), Subsonica (Canenero), Vinicio Capossela (Lettere di soldati) e Carmen Consoli (Mio zio).