Presentazioni del volume 'Stupri di guerra' - Amnesty International Italia

Presentazioni del volume ‘Stupri di guerra’

2 marzo 2010

Tempo di lettura stimato: 4'

(3 marzo 2010)

In vista dell’8 marzo, sono stati organizzati incontri sul tema della violenza sulle donne all’interno dei conflitti armati, a partire dal volume a cura di Marcello Flores, ‘Stupri di guerra’ (Franco Angeli, 2009). 

Il 4 marzo alle ore 17 a Venezia, Amnesty e l’Università Ca’ Foscari organizzano la presentazione del volume ‘Stupri di guerra’ presso la Sala Conferenze Malcanton Marcorà del Dipartimento di Studi Storici – Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Diritti dell’Uomo. Interverranno: Bruna Bianchi e Rosa Caroli (Università Ca’ Foscari Venezia), Liliana Cereda (Amnesty International, Sezione Italiana), Matteo Ermacora (coautore), Anna Paola Peratoner (Università di Udine), Serena Tiepolato (coautrice).
 
Sempre il 4 marzo alle ore 16 a Urbino, Amnesty e l’Università ‘Carlo Bo’ organizzano la presentazione del volume ‘Stupri di guerra’ presso l’Aula Magna del Rettorato (via Saffi, 2). Interverranno Fabrizio Battistelli (Università La Sapienza di Roma), Fatima Farina (Università ‘Carlo Bo’ di Urbino), Marcello Flores (Università di Siena), Stefano Pivato (Università ‘Carlo Bo’ di Urbino) e Paolo Pignocchi (Amnesty International). Coordina Angela Giallongo, Presidente Comitato pari opportunità dell’Università degli studi di Urbino ‘Carlo Bo’ (per informazioni: pariopportunitauniurb.it).
 
L’8 marzo alle ore 16 il ciclo di presentazioni si concluderà a Torino. L’incontro, dal titolo ‘Le donne nei conflitti: gli stupri di guerra’ si inserisce all’interno del ciclo di incontri ‘I lunedì dei diritti umani’ organizzato da Amnesty e dall’Università degli studi di Torino e si terrà presso l’Aula Principe d’Acaja del Rettorato dell’Università degli studi di Torino (via Verdi 8). Interverranno Marcello Flores (Università degli Studi di Siena), Anna Bravo (Università degli Studi di Torino), Marco di Giovanni (Università degli Studi di Torino), Laura Renzi (Coordinatrice Campagne Amnesty International – Sezione Italiana).

‘Stupri di guerra’, a cura di Marcello Flores è un testo di approfondimento sulla tematiche della violenza sulle donne in contesti di guerra e conflitti interni, frutto di una ricerca durata oltre tre anni e portata avanti da studiosi delle Università di Roma La Sapienza, Roma Tre, Siena, Urbino, Venezia. 
 
Il volume, patrocinato da Amnesty International, contiene la prefazione della presidente della Sezione Italiana, Christine Weise, e una scheda sulla campagna ‘Mai più violenza sulle donne’. Grazie a documenti militari, memorie, atti processuali, resoconti giornalistici, interventi di rappresentanti delle organizzazioni femminili, riflessioni successive emerge un quadro articolato e complesso di una realtà da sempre sottovalutata, taciuta, nascosta con motivazioni politiche e morali, ideologiche e giuridiche che solo a fatica è riuscita a emergere come una verità che nessuno può più evitare di affrontare. Non bisogna dimenticare però che lo stupro di guerra  è reso possibile ancora oggi dalla subordinazione e la discriminazione subite dalle donne, vittime di mentalità e di culture che giustificano o ridimensionano la violenza.