Le mutilazioni genitali femminili - scheda didattica - Amnesty International Italia

Amnesty International

Le mutilazioni genitali femminili – scheda didattica

2018

Sono almeno 200 milioni, secondo l’UNICEF, le ragazze e le bambine che hanno subito mutilazioni genitali e, Se le tendenze continuano, il numero delle ragazze e delle donne sottoposte a MGF aumenterà significativamente nei prossimi 15 anni. Le MGF sono praticate soprattutto in Africa e in alcuni paesi del Medio Oriente. Vi sono anche casi di mutilazioni in alcune parti dell’Asia, nelle Americhe e in Europa – compresa l’Italia – all’interno delle comunità di migranti.

Testi a cura del coordinamento Bambini/Minori.


disponibile gratuitamente