Roma, 13 ottobre: Premio Italia diritti umani 2011 - Civiltà globale e diritti umani - Amnesty International Italia

Roma, 13 ottobre: Premio Italia diritti umani 2011 – Civiltà globale e diritti umani

11 ottobre 2011

Tempo di lettura stimato: 4'

Giovedì 13 ottobre, presso la Sala della Pace ‘Giorgio La Pira’, Palazzo Valentini, via IV Novembre Roma, sarà conferito il Premio Italia diritti umani 2011 – Civiltà globale e diritti umani, dedicato alla memoria dell’ex vicepresidente della Flip Antonio Russo.

Il Premio Italia diritti umani nasce dall’esigenza da parte delle associazioni coinvolte di voler
dare un giusto riconoscimento a coloro che, per la loro attività, si sono distinti nel campo dei
diritti umani. In un mondo in cui il profitto sembra essere lo scopo ultimo di ogni intento,
bisogna sostenere chi lotta veramente, sacrificando spesso gran parte (o del tutto) la propria
esistenza per aiutare il prossimo. Gli organi di stampa spesso non prestano la dovuta attenzione al tema dei diritti umani, se non in maniera superficiale. È giunto quindi il momento, non solo di dare un giusto riconoscimento a chi lotta per la difesa dei più deboli, ma anche di parlare su come possano essere tutelati meglio questi diritti che, anche in paesi come l’Italia oltre che all’estero, sono sistematicamente violati, soprattutto nei confronti dei più deboli.

Con il patrocinio della Provincia di Roma e della Sezione Italiana di Amnesty International.

Aderenti:
Sezione Italiana di Amnesty International
Antigone
Rivista ‘Diritto e libertà’
AICOM, Associazione Italiana Conciliatori e Mediatori
Comitato Paul Rougeau
Medici Senza Frontiere
Laogai Research Foundation Italia
Wcrp (Commissione italiana della Conferenza mondiale delle religioni per la pace)

PROGRAMMA

Interventi

0re 15.00 Saluti del presidente della Free Lance International Press Virgilio Violo
Moderatore: Mohamed Ba – redattore esteri di Radio Radicale

Ore 15.10 Anna Nava – Medici senza Frontiere
‘Diritti umani, diritto alla salute e diritto al benessere’

Ore 15.30 Stefano Cera- Responsabile scientifico ‘AICOM’, (Associazione Italiana Conciliatori
e Mediatori) ‘Aggiornamenti dal Sudan’

Ore 15.50 Giuseppe Lodoli – Presidente del Comitato Paul Rougeau
‘La crudeltà della pena di morte’

Ore 16.10 Susanna Marietti – Vicepresidente Antigone
‘Le prigioni malate. Cause, rischi e soluzioni del sovraffollamento penitenziario’

Ore 16.30 Mariano Giustino – Direttore della rivista ‘Diritto e Libertà’
Antonio Russo, un giornalista per la libertà e la verità dell’informazione’

Ore 16.50 Roberto Fantini – Formatore EDU Amnesty International
‘Dichiarazione universale dei diritti umani e l’impegno educativo di Amnesty International’

Ore 17.10 Maria Vittoria Cattania – Vicepresidente Laogai Foundation –
‘Cina: propaganda e realtà’

Ore 17.30 Luigi De Salvia – Presidente Religions for peace/Sezione italiana
‘Diritti umani e non violenza’

17.50 Spettacolo IO VEDO, IO SENTO, IO PARLO…ED IO TI UCCIDO!!! di e con Ferdinando Maddaloni
dedicato ad Antonio Russo, Ilaria Alpi e a tutti i giornalisti caduti sul campo di battaglia per la
corretta informazione

18.30/19.30 Premiazione
Presenta Giovanni Cavaliere (Presidente di OSA – Istituto Europeo di Orientamento allo
Spettacolo e Arti Visive)

Consegneranno il premio gli attori: Carola Stagnaro, Ferdinando Maddaloni, Paola
Fulciniti