Roma 6 marzo: un fiore bianco per Raul, Fernando, Sebastian e Patrizia - Amnesty International Italia

Roma 6 marzo: un fiore bianco per Raul, Fernando, Sebastian e Patrizia

4 marzo 2011

Tempo di lettura stimato: 3'

La sera di domenica 6 febbraio perdevano la vita nell’incendio che ha bruciato la loro abitazione Raul, Fernando, Sebastian e Patrizia, quattro bambini rom che vivevano a Roma con la loro famiglia, alloggiati in un riparo di fortuna in un accampamento nei pressi della via Appia.

Per non dimenticarli, e per ricordare tutte le persone che hanno perso la vita in questi anni negli accampamenti in cui molte comunità rom e sinte in Italia sono costrette ad abitare, la Sezione Italiana di Amnesty International, la Fondazione Migrantes, l’Associazione 21 Luglio e Popica invitano tutti a portare un fiore bianco a piazza degli Zingari (rione monti), luogo che testimonia i secoli di storia comune che uniscono la città di Roma alle comunità rom e sinte.

All’iniziativa hanno finora aderito le Associazioni cristiane lavoratori italiani (Acli), L’albero della vita, l’Arci di Roma, l’Associazione Il pozzo di Isacco, l’Associazione studi giuridici per l’immigrazione (Asgi), la Federazione Romanì, Libera e la Tavola della pace.

Chi non potrà essere presente alla commemorazione di Roma, potrà inviare fiori bianchi tra le 12.00 e le 13.00 tramite un servizio di consegna fiori a domicilio oppure contattando i fioristi della zona:
http://bit.ly/fioristi_monti

Per spedire i fiori utilizzate i seguenti dati:
NOME E COGNOME: Fabio Ciconte (incaricato di Amnesty International)
INDIRIZZO: Piazza degli Zingari
LOCALITA’: Roma
RECAPITO TELEFONICO: 3287284402
CAP: 00184
PAESE: Italia
ORARIO: mattina (tra le 12 e le 13)

Per informazioni: action@amnesty.it
Per adesioni all’iniziativa : campaign@amnesty.it

FINE DEL COMUNICATO                                                                                  Roma, 4 marzo 2011

Per ulteriori informazioni, approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail: press@amnesty.it