Roma, 7 luglio: presentazione 'Diritti umani e polizia in Italia. Guida per educatori e docenti' - Amnesty International Italia

Roma, 7 luglio: presentazione ‘Diritti umani e polizia in Italia. Guida per educatori e docenti’

3 luglio 2013

Tempo di lettura stimato: 3'

Domenica 7 luglio, ore 17:00, presso Artcoregallery in Via dei Marrucini 1/a, Roma, si terrà la presentazione di ‘Diritti umani e polizia in Italia. Guida per educatori e docenti‘ (Infinito edizioni, pag. 96, € 12,00).

Il testo, che è un percorso di lavoro per approfondire con ragazzi dai 16 anni il rapporto tra diritti umani e polizia in Italia realizzato da Amnesty International Italia, ha la prefazione di Lorenzo Guadagnucci.

Partecipano Francesca Cesarotti e Riccardo Noury di Amnesty International insieme ad Antonella Matranga.

I diritti umani e il ruolo che istituzioni chiave come la polizia giocano (o hanno giocato) nel tessuto sociale del nostro Paese sono al centro di questo libro, pensato per lavorare con ragazzi dai 16 anni in su e basato su metodologie partecipative.

L’esercizio della libertà di associazione e di manifestazione pacifica; la tutela delle persone in custodia dello stato e la tortura; l’impunità; la responsabilità e il ruolo che ogni persona – anche giovane – può svolgere per provare a cambiare le cose quando ritiene che non vadano come dovrebbero sono i temi affrontati da questo nuovo lavoro di Amnesty International, che ci ricorda come le questioni dei diritti umani non hanno a che vedere solo con i fatti, ma anche con le vite reali e quindi con le emozioni. Proprio per questo tra gli obiettivi del percorso vi è quello, ambizioso, di favorire nei ragazzi, anche attraverso l’identificazione con persone vittime di violazioni dei diritti umani, una nuova consapevolezza e un processo autentico di riflessione e di crescita personale.

‘Solo i cittadini, partecipando, informandosi, agendo, potranno smascherare gli apparati di potere che rifiutano di aprirsi alla trasparenza e dettare nuove regole di condotta. Solo la militanza quotidiana, con l’esercizio dei diritti di cittadinanza, potrà gettare fasci di luce in quelle zone d’ombra che favoriscono l’abuso e l’ingiustizia’. (Lorenzo Guadagnucci).

Maggiori informazioni sul testo sono disponibili qui.

Per informazioni
Infinito edizioni: 059/573079
Maria Cecilia Castagna: 320/3524918