Siria, un gruppo armato compie esecuzioni sommarie di soldati nella provincia di Idlib - Amnesty International Italia

Siria, un gruppo armato compie esecuzioni sommarie di soldati nella provincia di Idlib

2 novembre 2012

Tempo di lettura stimato: 2'

Secondo Amnesty International, le immagini diffuse il 1° novembre di un’esecuzione sommaria di massa nella provincia siriana di Idlib, fanno pensare a un crimine di guerra e testimoniano il profondo disprezzo per il diritto internazionale umanitario da parte del gruppo armato che se ne è reso responsabile.

Nelle immagini, che sarebbero state girate a un posto di blocco nei pressi di Saraqeb, almeno 10 uomini ritenuti membri delle forze di sicurezza siriane, dopo essere stati catturati. vengono picchiati e presi a calci prima di essere uccisi a colpi di arma da fuoco. Sebbene non sia chiaro quante persone siano state uccise, fonti di stampa e un’organizzazione non governativa siriana hanno reso noto che i morti sarebbero almeno 28.

‘Finora non siano in grado di confermare quale gruppo armato abbia commesso queste esecuzioni sommarie. Continuiamo a indagare sull’episodio e torniamo ancora una volta a chiedere a tutte le parti coinvolte nel conflitto siriano di rispettare le leggi di guerra e di non torturare o uccidere prigionieri’ – ha dichiarato Ann Harrison, vicedirettrice del Programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International.