Sostenibilità e migrazioni: online il bando per l'installazione che sarà presentata agli European Coordinated Events - Amnesty International Italia

Sostenibilità e migrazioni: online il bando per l’installazione che sarà presentata agli European Coordinated Events

8 Luglio 2020

Tempo di lettura stimato: 3'

È online il bando per selezionare singoli professionisti o società con cui sviluppare un’installazione dedicata ai temi della sostenibilità e delle migrazioni nell’ambito del progetto educativo “Start the Change!” di cui Amnesty International Italia è partner.

L’installazione ha lo scopo di accrescere la consapevolezza e contribuire alla sensibilizzazione di comunità locali in Italia sulle tematiche del progetto, durante gli European Coordinated Events, eventi coordinati finali del progetto che si svolgeranno il 3, il 9 e 10 ottobre 2020.

L’installazione dovrà avere le seguenti caratteristiche:

  1. risultare attinente alle tematiche del progetto educativo “Start the Change” descritte nel bando;
  2. interpretare e valorizzare gli obiettivi e le finalità del progetto £Start the Change”;
  3. la proposta di installazione dovrà tenere in considerazione l’impatto ambientale prodotto dalla stessa e per questo prevedere di essere sostenibile ed eco – friendly riducendo al minimo l’utilizzo di materiali usa e getta, prevedendo di utilizzare ove possibile materiale riciclabile e riutilizzabile.
  4. l’installazione dovrà includere la possibilità di accedere ai contenuti anche online (ad esempio utilizzando App per dispositivi mobili, un portale Web o codici QR).
  5. l’installazione per accrescere la consapevolezza dovrà essere replicabile e adattabile all’uso da parte dei partner italiani del progetto Start the Change! (Amnesty International Italia, ProgettoMondo Mlal, CISV e Amici dei Popoli) in occasione dei 5 eventi coordinati a livello nazionale che ciascun partner organizzerà in una località del territorio nazionale nelle date del 3, 9 e 10 ottobre 2020.
  6. L’installazione dovrà tener conto dell’eventualità che gli eventi coordinati a livello nazionale si possano svolgere solo online a causa di eventuali misure restrittive di controllo della pandemia.

Il bando è aperto a tutti i cittadini degli Stati Membri dell’Unione Europea, dei Paesi beneficiari stabiliti nell’Annex I dello Strumento di Pre-Adesione (Albania, Bosnia Herzegovina, Kosovo, Montenegro ,Serbia, Turchia, Repubblica di Macedonia) e dei Paesi EFTA (Islanda, Liechtenstein e Norvegia).

Per conoscere termini, tempi e modalità di partecipazione al bando, clicca qui. Scarica anche il codice di condotta.