Stefano Longhini è il nuovo direttore della Sezione Italiana di Amnesty International - Amnesty International Italia

Stefano Longhini è il nuovo direttore della Sezione Italiana di Amnesty International

9 novembre 2009

Tempo di lettura stimato: 2'

CS137: 09/11/2009

Stefano Longhini, 52 anni, sposato, con quattro figli, nato a Milano e residente a Roma, è da oggi il nuovo direttore della Sezione Italiana di Amnesty International.

Stefano Longhini ha lavorato precedentemente in una società internazionale di consulenza, ricoprendo incarichi in Italia e all’estero.

‘Maturavo il desiderio di lavorare nel no profit già da diversi anni; sono molto felice che Amnesty International mi dia l’opportunità di realizzare questa aspirazione. Lavorare per Amnesty International, di cui sono già socio, significa per me lavorare al cuore del problema fondamentale della nostra società: il rispetto dei diritti di ogni essere umano’ – ha affermato Stefano Longhini. 

‘Sono molto felice che Stefano Longhini metta a disposizione la propria professionalità e competenza per far crescere Amnesty International in Italia e rendere ancora più efficace la sua azione di sensibilizzazione, promozione e tutela dei diritti umani, nel nostro paese come in ogni altra parte del mondo’ – ha dichiarato Christine Weise, presidente dell’associazione.

FINE DEL COMUNICATO                                                                            Roma, 9 novembre 2009

Per ulteriori informazioni, approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel.  06 4490224 – cell.348-6974361, e-mail press@amnesty.it