Turchia, Osman Kavala arrestato poche ore dopo il rilascio: un atto di calcolata crudeltà - Amnesty International Italia

Turchia, Osman Kavala arrestato poche ore dopo il rilascio: un atto di calcolata crudeltà

19 febbraio 2020

Tempo di lettura stimato: 1'

Amnesty International ha condannato la decisione di arrestare il leader della società civile turca Osmal Kavala poche ore dopo che un tribunale ne aveva disposto il rilascio.

Tutto fa pensare a un atto di deliberata e calcolata crudeltà. Aver ottenuto la scarcerazione dopo due anni e mezzo dietro le sbarre per vedersi chiudere in faccia le porte della libertà è un colpo devastante per Osman Kavala, per i suoi familiari e per tutte le persone che lottano per la giustizia in Turchia“, ha dichiarato Milena Buyum, responsabile delle campagne di Amnesty International sulla Turchia.

L’atto cinico e vergognoso di arrestare nuovamente Osman Kavala ci rende ancora più determinati nella lotta in suo favore. Chiediamo che il mandato di cattura sia annullato e che egli sia prontamente rilasciato“, ha concluso Buyum.