Un francobollo per celebrare i 50 anni di Amnesty International - Amnesty International Italia

Un francobollo per celebrare i 50 anni di Amnesty International

27 maggio 2011

Tempo di lettura stimato: 2'

Dal 28 maggio sarà in vendita a 60 centesimi il francobollo che celebra l’impegno, ormai cinquantennale, di Amnesty International.

Prodotto in tre milioni e seicentomila esemplari, raccolti in fogli da 45, il francobollo è autoadesivo ed è stampato a cura del Polo Produttivo Salario, Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.

La vignetta riproduce il logo del sodalizio e la scritta ’50 anni per i diritti umani’, mentre sul fondino sono ripetute a tappeto parole, come prigionieri di coscienza, tortura, rifugiati, discriminazione, crimini di guerra, bambini soldato, commercio di armi, povertà, pena di morte e violenza sulle donne, ‘che indicano gli obiettivi altamente umanitari perseguiti’.

Presso lo ‘Spazio Filatelia’ dell’Ufficio postale di Piazza San Silvestro 20, a Roma, si svolgerà il 28 maggio, alle 11, l’annullo speciale realizzato a cura della Filatelia di Poste Italiane. Saranno presenti Christine Weise e Riccardo Noury, rispettivamente presidente e portavoce della Sezione Italiana di Amnesty International, Marisa Giannini, direttrice della Divisione Filatelia di Poste Italiane, e Angelo Di Stasi presidente della Commissione per lo studio e l’elaborazione delle carte valori postali del ministero dello Sviluppo Economico.

Il francobollo e i prodotti filatelici saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli ‘Spazio Filatelia’ di Roma, Milano,Venezia, Napoli, Trieste, Torino e sul sito www.poste.it.