Usa, guardia nazionale alla frontiera con Messico: aumentano i rischi per le famiglie vulnerabili - Amnesty International Italia

Usa, guardia nazionale alla frontiera con Messico: aumentano i rischi per le famiglie vulnerabili

5 aprile 2018

© HANS-MAXIMO MUSIELIK

Tempo di lettura stimato: 1'

Il presidente degli Usa Donand Trump ha firmato l’ordine di schierare la Guardia nazionale al confine col Messico fino a quando non sarà ultimata la costruzione del muro.

Ancora una volta il presidente Trump mostra apertamente di non interessarsi alla disperata situazione di coloro, spesso intere famiglie, che fuggono dalla violenza e dalla persecuzione dei paesi dell’America centrale.

Inviare la Guardia nazionale alla frontiera non farà altro che mettere a rischio la vita di persone tra le più vulnerabili del mondo.

Rimandarle indietro non renderà alcuno più sicuro.

Meglio farebbe l’amministrazione Usa a concentrarsi su soluzioni compassionevoli in grado di affrontare le ragioni che obbligano le persone a fuggire per mettere in salvo le loro vite.