Venerdì 15 marzo 2013 - Un'onda bianca per la Siria! - Amnesty International Italia

Venerdì 15 marzo 2013 – Un’onda bianca per la Siria!

12 marzo 2013

Tempo di lettura stimato: 2'

Il 15 marzo sarà il secondo anniversario dell’inizio della rivolta siriana che ha visto quasi un milione di persone sfollate sia all’interno sia all’esterno del paese.

Nel corso di questi due anni, secondo le Nazioni Unite, più di 60.000 persone sono state uccise mentre migliaia sono state arrestate o sono scomparse.

Moltissimi siriani hanno subito  tortura e maltrattamenti, violenze sessuali e saccheggi. Entrambe le parti in conflitto hanno commesso violenze, abusi e crimini di guerra, sebbene la maggior parte di questi siano stati commessi dalle forze governative e dalle milizie in favore di Bashar Al-Assad.

Per dire STOP a questi crimini, per chiedere giustizia per le vittime e per dimostrare solidarietà al popolo siriano è stato organizzato un evento mondiale: un’onda bianca per la Siria!

L’idea è semplice: chiunque nel mondo potrà dimostrare solidarietà al popolo siriano scattandosi una foto con in mano un pezzo di stoffa o di carta bianca con su scritto STOP.

Tra le 19 e le 19.30 del 15 marzo, la foto dovrà essere pubblicata sul sito o sulla pagina facebook dell’evento. In questo modo, in tutto il mondo si estenderà una lunga onda bianca di protesta contro le violenze in Siria.

Dimostra anche tu solidarietà al popolo siriano e chiedi la fine delle violenze! Basta una foto!