Venezuela: le autorità rilascino i giornalisti detenuti mentre coprono la crisi - Amnesty International Italia

Venezuela: le autorità rilascino i giornalisti detenuti mentre coprono la crisi

31 gennaio 2019

Tempo di lettura stimato: 2'

Con riferimento alle notizie sulla detenzione di almeno 11 giornalisti in Venezuela questa settimana, Erika Guevara-Rosas, direttrice di Amnesty International per le Americhe, ha dichiarato:

“La detenzione di giornalisti è un palese e profondamente preoccupante attacco alla libertà di espressione e al diritto alla verità, nel vano tentativo di impedire al mondo di vedere le massicce violazioni dei diritti umani commesse dalle autorità venezuelane”.

“Una stampa libera è fondamentale per la difesa dei diritti umani in qualsiasi paese del mondo. Le autorità venezuelane devono garantire che i giornalisti siano in grado di lavorare in condizioni di sicurezza senza timore di rappresaglie, ordinare immediatamente il rilascio incondizionato di tutti i membri della stampa che restano in detenzione e astenersi dal deportare giornalisti stranieri che coprono le proteste in corso e la crisi istituzionale”.

Roma, 31 gennaio 2019

Per ulteriori informazioni:

Venezuela: More than a dozen people killed in protests

(news, 24 gennaio 2018)

Venezuela: Authorities must stop criminalizing and killing young people living in poverty

(news, 20 settembre 2018)

‘This is no way to live’: Public security and the right to life in Venezuela

(rapporto, 20 settembre 2018)
Per interviste:

Amnesty International Italia – Ufficio Stampa

Tel. 06 4490224 – cell. 348 6974361, e-mail: press@amnesty.it