Veto degli Usa alla risoluzione Onu sul blocco degli insediamenti israeliani - Amnesty International Italia

Veto degli Usa alla risoluzione Onu sul blocco degli insediamenti israeliani

23 febbraio 2011

Tempo di lettura stimato: 2'

Amnesty International ha condannato il veto posto dagli Stati Uniti il 18 febbraio alla risoluzione S/2011/24 del Consiglio di sicurezza, il cui testo ribadiva che gli insediamenti israeliani nel Territori occupati palestinesi sono illegali e chiedeva la fine di ogni attività relativa alle colonie, comprese quelle di Gerusalemme Est.

L’organizzazione per i diritti umani ritiene che il veto statunitense alla risoluzione, che si limitava a chiedere a Israele di rispettare i propri obblighi giuridici e gli impegni assunti in precedenza nei confronti del Quartetto e della stessa amministrazione di Washington, renda da un lato meno credibile la posizione contraria degli Usa all’espansione degli insediamenti e, dall’altro, sia interpretato da Israele come un segnale di ‘via libera’ a portare avanti i propri piani di espansione.

Per maggiori informazioni leggi il comunicato in inglese ‘Israel/Cccupied palestinian territories: Us veto effectively gives Israel ‘green light’ to expand illegal settlements