'Voci per la libertà - Una Canzone per Amnesty' al MEI di Faenza - Amnesty International Italia

‘Voci per la libertà – Una Canzone per Amnesty’ al MEI di Faenza

26 novembre 2009

Tempo di lettura stimato: 3'

(26 novembre 2009)

Amnesty International e Voci per la Libertà, da anni insieme per diffondere i diritti umani attraverso la musica, saranno presenti alla XIII edizione del MEI (Meeting degli indipendenti) che si terrà a Faenza (RA) il 27, 28 e 29 novembre.

Saranno allestiti stand con materiali informativi, appelli della campagna di Amnesty International ‘Io pretendo dignità‘ e le diverse compilation del concorso ‘Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty’.  Verrà assegnato il premio ‘Suoni di Confine’ con il patrocinio della Sezione Italiana di Amnesty International ai migliori due dischi di musica multietnica prodotti in Italia da ottobre 2008 ad ottobre 2009.

Gli eventi:

Sabato 28 ore 16.15, Tenda M: esibizione dei Purautopia, protagonisti della compilation ‘Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty 2008’, disponibile allo stand e nei negozi. 
Sabato 28 ore 16.45, Tenda M: esibizione dei Legittimo Brigantaggio, vincitori del premio della Critica dell’edizione 2009 di ‘Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty’.
Sabato 28 ore 19.00,Casa di Booklet: all’interno dello Spazio d’autore FIOFA, dedicato alle rivelazioni cantautorali 2009, esibizione dei Silvia’s Magic Hands, vincitori  del premio della Giuria Popolare dell’edizione 2009 di ‘Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty’.
Sabato 28 ore 21.00, Palazzo delle Esposizioni: all’interno del progetto Terra di Musiche, assegnazione del Premio Suoni di Confine, patrocinato dalla Sezione Italiana di Amnesty International a Radiodervish, Omparty, Spasulati Band e Nuove Tribù Zulu & Now Nomadic Orchestra of the World. Alla Spasulati band va il premio Menzione speciale Amnesty per l’album Kilometrando, che contribuisce alla promozione del rispetto dei diritti umani nel mondo. 
Domenica 28 ore 15.40, Tenda L: esibizione dei Terzobinario, vincitori dell’edizione 2009 di ‘Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty’.