XX Edizione Voci per la Libertà: i premi - Amnesty International Italia

XX Edizione Voci per la Libertà: i premi

25 luglio 2017

Tempo di lettura stimato: 2'

È Carlo Valente, per “Crociera Maraviglia”, il vincitore del Premio Amnesty International Italia Emergenti, assegnato domenica 23 Luglio a Rosolina Mare (RO) nell’ambito della 20a edizione di Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, il festival musicale sostenuto da Amnesty International Italia che unisce musica e diritti.

Gli altri premi sono andati a Elisa Erin Bonomo, che ha vinto il Premio della Critica, e agli Amarcord che si sono aggiudicati il Premio della Giuria Popolare.

Le giornate del festival, ricche di dibattiti sul tema dei diritti e concerti, hanno visto le performance di artisti come Psycodrummers, The Bastard Sons of Dioniso, Diodato e Lele. Ad completare il tutto tre installazioni di arte contemporanea, legate al tema dei diritti umani: “Inalienabile” del collettivo PianoB, “Sos – Save Our Souls” di Achilleas Souras e “Il peso delle parole” di Andrea Dodicianni.

La 20°edizione di “Voci per la Libertà”, che ha visto un’importante presenza di pubblico, si è conclusa con l’emozionante esibizione di Nada, che ha ritirato il Premio Amnesty International Italia riservato ai big per il suo brano “Ballata triste”, dedicato al delicato e purtroppo attuale tema della violenza sulle donne.

Leggi la nota ufficiale con tutte le dichiarazioni e la news sul sito del Festival.