Disegna la tua maglietta per dire “NO alla pena di morte” - Amnesty International Italia

Disegna la tua maglietta per dire “NO alla pena di morte”

 

Attenzione!!! I termini per la consegna delle proposte sono stati prorogati al 31 gennaio.

Creativi, fumettisti e designer insieme per dire “NO alla pena di morte”.

Fino al 31 gennaio partecipa anche tu al contest creativoAmnesTy-shirt”. Disegna la tua grafica contro la pena di morte, la migliore proposta sarà selezionata per essere utilizzata nelle nuove magliette e negli altri materiali di Amnesty International Italia contro la pena di morte.

Come puoi partecipare anche tu?

L’iniziativa “AmnesTy-shirt” è aperta a tutti. Per partecipare dovrai:

  • Ideare un disegno che rappresenti in qualche modo gli slogan della nostra campagna “No alla pena di morte / L’esecuzione non è la soluzione” che sia assolutamente originale e creato da te!
  • Assicurarti che l’immagine sia in armonia con la missione di Amnesty.
  • Consultare le nostre linee guida grafiche.
  • Esportare la tua creazione in formato TIFF delle dimensioni di un A3 con risoluzione 300 dpi.
  • Costruire l’immagine sul modello di una t-shirt
  • Scaricare e firmare il documento che attesta l’originalità della tua opera
  • Inviare il tutto a concorsopdm@amnesty.it

Come convalidare l’originalità di una illustrazione?

La persona che invia un disegno deve assicurare:

  • di essere l’unico proprietario dei diritti d’autore dell’immagine;
  • di non aver preventivamente venduto i diritti;
  • che nulla di ciò che è riprodotto nell’immagine possa violare i diritti di riproduzione di terzi, o se ha preso una parte di un preesistente lavoro, ha ricevuto il preventivo consenso del suo autore;
  • i diritti concessi non sono attualmente soggetti ad alcuna violazione o qualsiasi violazione azione.

Come avviene la scelta?

Per tutta la durata del concorso e entro il 31 gennaio, i progettisti di ogni genere possono proporre le proprie illustrazioni. Ogni illustrazione sarà votata nella seconda metà di settembre dai nostri fan su Facebook prima e di una commissione interna di Amnesty International poi.

La creazione vincitrice sarà annunciata a febbraio.

La nostra campagna contro la pena di morte

Amnesty International si oppone incondizionatamente alla pena di morte, ritenendola una punizione crudele, disumana e degradante ormai superata, abolita nella legge o nella pratica (de facto), da più della metà dei paesi nel mondo. La pena di morte viola il diritto alla vita, è irrevocabile e può essere inflitta a innocenti. Non ha effetto deterrente e il suo uso sproporzionato contro poveri ed emarginati è sinonimo di discriminazione e repressione.

Scopri di più sulla nostra campagna, clicca qui.