Giornata mondiale dell'insegnante: nessun alunno resti indietro - Amnesty International Italia

Giornata mondiale dell’insegnante: nessun alunno resti indietro

5 Ottobre 2020

Tempo di lettura stimato: 1'

Il 5 ottobre l’Unesco celebra la giornata mondiale dell’insegnante, che quest’anno avrà come tema “Leading in crisis, reimagining the future“, ad indicare la situazione di eccezionale incertezza in cui si trova il mondo della scuola, ma anche la necessità di affrontare con determinazione la crisi per ricostruire un futuro in cui nessun alunno resti indietro.

In questa sfida, l’insegnante gioca un ruolo decisivo, grazie alla sua capacità di guidare gli studenti tra le difficoltà, accompagnandoli nella loro crescita intellettuale ed emotiva.

Anche quest’anno, Amnesty International è al fianco degli insegnanti che ogni giorno, in ogni parte del mondo, lavorano instancabilmente per garantire a tutti il diritto fondamentale allo studio, trovando forme di apprendimento sempre più aperte e inclusive.

Per conoscere i progetti dell’ufficio Educazione ai diritti umani di Amnesty International Italia clicca qui.