Shawkan, la nuova udienza è fissata per il 17 gennaio - Amnesty International Italia

Shawkan, la nuova udienza è fissata per il 17 gennaio

27 dicembre 2016

Shawkan in una sessione del processo @Hussein Tallal

Tempo di lettura stimato: 1'

Di rinvio in rinvio, la detenzione preventiva del fotoreporter Mahmoud Abu Zeid, meglio conosciuto come Shawkan, ha superato i mille giorni.

Come riportato nel blog del Corriere della Sera “Le persone e la dignità” nell’udienza tenutasi questo pomeriggio 10 degli oltre 730 imputati del maxi-processo del Cairo per i fatti dell’agosto 2013 sono stati rilasciati in attesa di giudizio per motivi di salute. Della lista non fa parte il fotoreporter dell’agenzia londinese Demotix, che attenderà in carcere la nuova udienza, fissata per il 17 gennaio.

Amnesty International continua a chiedere, con un appello al procuratore generale egiziano Nabil Sadek, il proscioglimento di Shawkan da ogni accusa.

Leggi il post integrale sul blog “Le persone e la dignità”.

puoi attivarti su