Difensore dei diritti umani emiratino entra nella quarta settimana di sciopero della fame - Amnesty International Italia

Difensore dei diritti umani emiratino entra nella quarta settimana di sciopero della fame

10 aprile 2019

Ahmed Mansoor difensore dei diritti umani

Tempo di lettura stimato: 1'

Ahmed Mansour, poeta, blogger e difensore dei diritti umani degli Emirati Arabi Uniti, è entrato nella quarta settimana di sciopero della fame, una forma di protesta contro la condanna a 10 anni che sta scontando in pessime condizioni detentive.

Mansour è stato condannato, nel maggio 2018, a 10 anni di carcere e a una multa di un milione di dirham (oltre 240.000 euro) solo per aver espresso critiche del tutto pacifiche attraverso i social media. La condanna è stata confermata in appello il 31 dicembre 2018. Al termine, è previsto un periodo di tre anni di sorveglianza.

Nel 2015 Mansour è stato insignito del premio Martin Ennals per i difensori dei diritti umani.