Libertà di informazione in Turchia, il 2 maggio sit-in all'ambasciata

Libertà di informazione in Turchia, il 2 maggio sit-in in piazza di Montecitorio

28 aprile 2017

CC: Marieke Wijntjes

Tempo di lettura stimato: 1'

Il 2 maggio, alla vigilia della Giornata mondiale per la libertà di stampa, aderiamo al sit-in indetto per protestare contro la repressione della libera informazione in Turchia. La manifestazione è in programma in piazza di Montecitorio, alle 11.30. Al sit-in partecipano anche la Federazione della StampaArticolo21UsigraiOrdine dei giornalisti del LazioPressing NoBavaglio e altre associazioni.

In occasione della protesta è prevista la lettura dei 149 nomi dei giornalisti attualmente detenuti nelle carceri turche. Tra questi ricordiamo Ahmet Şık, giornalista investigativo di lungo corso, Kadri Gürsel, dipendente del quotidiano Cumhuriyet arrestato lo scorso novembre e Ahmet Altan, scrittore ed ex direttore del giornale Taraf, ormai chiuso.

Conferma il clima di forte repressione in Turchia il recente fermo (avvenuto il 9 aprile) del blogger e documentarista Gabriele Del  Grande, rilasciato e rientrato in Italia il 24 aprile.