Attivismo
Gruppi e circoscrizioni

Trova il gruppo più vicino a te

Sul territorio ci sono persone che hanno scelto, nelle loro città o nei loro paesi, di accendere una candela invece che maledire l’oscurità, aprendo un gruppo locale. La tengono accesa costantemente incontrandosi, confrontandosi sui diritti umani e organizzando mobilitazioni, interventi educativi nelle scuole e eventi di sensibilizzazione. Ci mettono la faccia, il cuore, le loro competenze, le loro relazioni. Sono il punto di riferimento nelle loro comunità in materia di diritti umani.

 


Gruppi e circoscrizioni

Dietro ogni riunione, ogni tavolino di raccolta firme, ogni conferenza, ogni incontro educativo in una scuola, dietro ogni iniziativa sul territorio c’è la tenacia di chi sa che la propria azione ha lo straordinario potere di cambiare, migliorandola, la vita delle altre persone, vicine e lontane.

I gruppi sono organizzati in circoscrizioni che corrispondono perlopiù alle regioni e che facilitano il lavoro dei gruppi presenti sul loro territorio, svolgendo un’intensa attività organizzativa, formativa e di rappresentanza.

Tutte queste persone in tutta Italia creano un movimento che partecipa attivamente alla vita associativa a tutti i livelli, tramite assemblee circoscrizionali e un’assemblea generale annuale. Non sono semplicemente volontari che vengono coinvolti in attività, ma partecipano al cambiamento, come agenti.

Entrare in un gruppo è facile:

  • guarda la mappa per trovare il gruppo più vicino a te;
  • contatta la circoscrizione di riferimento;
  • in caso di difficoltà scrivi a action@amnesty.it.

Se non trovi un gruppo vicino a te, puoi essere proprio tu a crearlo: scrivi a action@amnesty.it.

 


Coordinamenti

Se sei invece un appassionato di particolari temi o aree geografiche, c’è la possibilità di occupartene in modo specifico facendo parte di un Coordinamento, un gruppo di attivisti esperti su un tema o un’area geografica non legato a una città in particolare. Eventuali ricerche di coordinatori sono pubblicate tramite bando: non ci sono bandi aperti.

Al momento abbiamo 13 coordinamenti: Africa Centrale e Orientale, Africa Occidentale e Meridionale, Nord America – Canada – Caraibi, Europa, Donne, Minori, Rifugiati e Migranti, Medio Oriente e Nord Africa, America Latina, Asia, DESC, Lgbti, Pena di Morte.


Gli eventi nazionali sul territorio

FACCIAMO CRESCERE I DIRITTI

Piantiamo un albero in occasione del 60° anniversario della fondazione di Amnesty International

60 anni di lotte per i diritti umani hanno portato tanti risultati, per lo più di medio e lungo termine, ma anche di breve. Lo abbiamo fatto con le persone di tutto il mondo, persone con i piedi ben radicati nella realtà, ma con la testa e le mani rivolte al cambiamento possibile nelle vite degli altri. Persone di tutto il mondo, che si attivano oggi per costruire una realtà migliore di quella ricevuta, per i propri figli e quelli degli altri. In questo anno così importante per la nostra storia, l’albero simboleggia bene tutta la strada fatta e quella da fare e se il pianeta ha bisogno di tanti alberi per sopravvivere, il mondo ha bisogno di tante persone attive per diventare un posto migliore in cui vivere.

Da qui l’idea di piantare un albero in uno spazio pubblico per i 60 anni di Amnesty International per celebrare il nostro lavoro e soprattutto per ricordarci quanto ce ne sia ancora da fare per far crescere un’umanità attiva per i diritti tutti.

Scopri dove abbiamo piantato l’albero e dove saremo nei prossimi mesi. Se hai voglia di partecipare agli eventi di inaugurazione o se vuoi piantare l’albero dei diritti umani nel tuo comune di residenza, mandaci una mail ad action@amnesty.it