21-29 maggio, Roma: tour de 'L'autobus di Rosa' - Amnesty International Italia

21-29 maggio, Roma: tour de ‘L’autobus di Rosa’

22 maggio 2012

Tempo di lettura stimato: 4'

‘C’è sempre un autobus che passa nella vita di ognuno di noi. Tu tieni gli occhi aperti e non perdere il tuo.’
(tratto da ‘L’autobus di Rosa’ di Fabrizio Silei)

La prima iniziativa per presentare la 3° edizione di ‘TU – La Tribù dei Lettori’ (28 maggio – 2 giugno al MAXXI, Via Guido Reni 4a), sarà il progetto speciale ‘L’autobus di Rosa‘, realizzato in collaborazione con Amnesty International Italia e ispirato al libro di Fabrizio Silei, illustrato da Maurizio Quarello, edito da Orecchio Acerbo. Una vera e propria biblioteca itinerante sul tema dei diritti, un bus ricco di storie che attraverserà la città di Roma dal 21 al 29 di maggio.

‘Dedicare l’apertura della terza edizione della Tribù dei Lettori a Rosa Parks e al lavoro di Amnesty International – dichiara il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – non rappresenta solo un omaggio, ma un’opportunità per far conoscere a tanti studenti delle nostre scuole l’impegno e il coraggio che sta dietro il riconoscimento di quei diritti civili che oggi consideriamo patrimonio della nostra società. La Tribù dei Lettori conferma con il programma di quest’anno di essere una realtà culturale affermata e riconosciuta, una festa della lettura che coinvolge ogni anno migliaia di ragazzi, ma anche uno spazio di riflessione sulla storia e sui valori del nostro tempo’.

Tutti, senza distinzione, possono salire sull’autobus di Rosa per partecipare ad una esperienza che unisce diritti civili e promozione della lettura e ci ricorda quanto la cultura sia ancora oggi alla base dello sviluppo sociale e democratico – dichiara l’assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma Cecilia D’Elia – Inoltre vuole contribuire a rendere evidente quanto le piccole e medie case editrici siano protagoniste delle iniziative culturali tra le più coraggiose e innovative‘.

Il libro trae il nome dalla storia di Rosa Parks, un’americana che fece storia nel 1955 quando, in anni molto difficili per la popolazione di colore in Alabama, rifiutò di cedere su un autobus il posto a un passeggero bianco.

Un gesto semplice ma molto coraggioso che diede il via a un’inarrestabile rivoluzione che, pian piano, ha cambiato la storia.

Queste le tappe de ‘L’Autobus di Rosa’:

Lunedì 21, Settimo Circolo Montessori (Villa Leopardi)
Martedì 22, Scuola Primaria Principe di Piemonte (P.le Leonardo da Vinci,19 – Parco Schuster)
Mercoledì 23, Scuola Elementare ‘Renato Fucini’ (Via Corrado Alvaro)
Giovedì 24, Scuola Elementare ‘Valitutti’ (Via Acquaroni,53 – Largo Mengaroni)
Venerdì 25, Scuola Elementare ‘Di Donato’ (interno giardini di Piazza Vittorio)
Sabato 26, Piazzale Elsa Morante
Domenica 27, Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro de Coubertin)
Martedì 29, Biblioteca Basaglia (Via A. Ascalesi), che dedicherà una giornata al libro alla presenza dello scrittore Fabrizio Silei e dell’illustratore Maurizio A.C. Quarello.

In tutte le ‘fermate’ de ‘L’autobus di Rosa’, saranno presenti rappresentanti di Amnesty International Italia, accompagnati in alcune occasioni da testimonial dell’associazione.
Ad oggi hanno aderito: Blas Roca Rey, Roberto Citran, Lara Okwe, Paolo Orlandelli, Andrea Paolotti e Giulia Bevilacqua.

Come di consueto, la pratica del leggere sarà il filo conduttore della Tribù dei Lettori, realizzata da A.C. Playtown Roma in collaborazione con la Provincia di Roma, la Camera di Commercio e il Gioco del Lotto Lottomatica.

UFFICIO STAMPA
Patrizia Cafiero & Partners sas
Via Carlo Alberto Racchia, 2 – 00195 Roma
Telefono / Fax 06.3231481 r.a.
Email info@cafieroepartners.it