7 maggio: incontro e video chat per parlare di petrolio e diritti umani nel Delta del Niger - Amnesty International Italia

7 maggio: incontro e video chat per parlare di petrolio e diritti umani nel Delta del Niger

6 maggio 2012

Tempo di lettura stimato: 2'

Lunedì 7 maggio dalle ore 15 alle 16 sul sito www.amnesty.it e sulla pagina Facebook di Amnesty International Italia sarà possibile seguire in diretta la video chat ‘Petrolio e diritti umani nel Delta del Niger’ con David Vareba, attivista nigeriano del Centro per l’ambiente, i diritti umani e lo sviluppo, e Laura Renzi, responsabile della campagna ‘Io pretendo dignità’ di Amnesty International.

Sempre lunedì, alle 19, presso il teatro Furio Camillo, in via Camilla 44 a Roma, Amnesty International, Campagna per la Riforma della Banca Mondiale e Fondazione Culturale Responsabilità Etica organizzano una serata dedicata ai diritti umani e all’ambiente nel Delta del Niger, in Nigeria.

Durante la serata sarà possibile ascoltare le testimonianze di David Vareba e di Godwin Uyi Ojo – direttore della Organizzazione non governativa nigeriana Environmental Rights Action – si discuterà dell’impatto delle attività petrolifere di Eni e Shell nel Delta del Niger.

Inoltre, sarà proiettato il video documentario di Luca Tommasini ‘Oil for Nothing’ e saranno esposte le fotografie di Kadir Van Lohuizen ‘Nigeria: una terra che perde, una terra che brucia’.

L’evento si concluderà con un aperitivo offerto dalle organizzazioni.

È possibile inviare già da ora le domande per David Vareba, a cui risponderà durante la video chat all’indirizzo: videochat@amnesty.it

Leggi la biografia di David Vareba