Colombia: un paese tra l'incudine e il martello - Amnesty International Italia

Colombia: un paese tra l’incudine e il martello

10 ottobre 2011

Tempo di lettura stimato: 3'

Da mezzo secolo la Colombia è attanagliata da un conflitto armato interno, con sistematiche violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale umanitario. Tutte le parti in conflitto – forze armate, gruppi paramilitari e i gruppi di opposizione armata – sono responsabili di queste gravi violazioni, di cui fanno le spese la popolazione civile, in particolare le comunità rurali e urbane più povere.

Alcune comunità si sono unite per richiedere a tutte le parti di rispettare il loro diritto a non essere trascinate in questo conflitto.

Una di queste è la Comunità di pace di San José de Apartadó,  i cui membri si rifiutano di portare armi o di fornire informazioni o supporto logistico a tutte le parti in conflitto. In cambio, richiedono alle stesse di non entrare nei loro territori e di rispettare la loro decisione di non partecipare o collaborare con alcune delle parti. La comunità ha pagato a caro prezzo questa scelta: dal 1997, anno della sua fondazione, più di 170 membri sono stati uccisi o fatti sparire forzatamente.

Amnesty International ha lanciato un appello al presidente della Colombia, affinché sia garantita la sicurezza dei membri della comunità, e ha organizzato una video chat e un incontro con due rappresentanti della comunità, Jesus  Emilio Tuberquia e Nohelia Tuberquia Salas.

L’incontro ‘Tra l’incudine e il martello. La lotta non violenta della Comunità di San José de Apartado per il diritto a non essere coinvolta nel conflitto colombiano’ si terrà alle 18.00 di martedì 11 ottobre presso la Fondazione  Lelio Basso, via della Dogana Vecchia 5, Roma. 

Intervengono: Jesus Emilio Tuberquia e Nohelia Tuberquia Salas della Comunità di San José de Apartadó. Moderano: Tina Marinari di Amnesty International Italia e Carla Mariani  della Rete di Solidarietà Colombia Vive!

Sarà allestita una mostra di María Brígida González, fondatrice della Comunità di Pace di San Josè de Apartadó e vincitrice del premio ‘Creatività della donna in ambiente rurale’.

APPROFONDIMENTI

Il conflitto in Colombia
La Comunità di pace di San José de Apartadó
Jesus Emilio Tuberquia e Nohelia Tuberquia Salas
María Brígida González