Al Festival di Pasqua di Montepulciano una giornata dedicata alla libertà di informazione

Al Festival di Pasqua di Montepulciano una giornata dedicata alla libertà di informazione

19 aprile 2019

Tempo di lettura stimato: 2'

Giunto alla sua quinta edizione, torna dal 20 aprile al 4 maggio, il Festival di Pasqua a Montepulciano.

Anche quest’anno abbiamo concesso il nostro patrocinio al Festival.

Inoltre, nella giornata di domenica 28 aprile, a partire dalle 19:30 nella Sala Master di Palazzo del Capitano, il nostro portavoce Riccardo Noury interviene alla serata dedicata ai diritti umani. Tema dell’incontro: “La libertà di informazione riguarda tutti noi”.

Il Festival in programma sino al 4 maggio propone una serie di eventi musicali di alta qualità in suggestivi luoghi d’arte della città, nella profonda convinzione del direttore artistico la cantante lirica Eleonora Contucci, ideatrice del festival, che la cultura e l’amore per la bellezza siano l’unica possibilità di rinascita per un’umanità che da tempo sembra aver smarrito il senso della propria altissima natura.

Al nucleo generatore, si unisce la sensibilizzazione sulla tutela dei diritti umani come il diritto di parola perché, se è vero che le arti di cui il Festival si occupa sono espressione della tensione dell’uomo al bello, ogni ingiustizia ci riguarda personalmente.

Programma completo e maggiori informazioni sul sito www.festivaldipasqua.it