Giornata internazionale dei rom e dei sinti. Le iniziative di Amnesty International Italia - Amnesty International Italia

Giornata internazionale dei rom e dei sinti. Le iniziative di Amnesty International Italia

5 aprile 2012

Tempo di lettura stimato: 4'

In occasione della Giornata internazionale dei rom e sinti, che si celebra l’8 aprile, Amnesty International Italia rinnova le sue preoccupazioni per le violazioni dei diritti umani che colpiscono le comunità rom nel paese.

Dal 2008, Amnesty International Italia denuncia il clima di discriminazione nei confronti dei rom e dei sinti e l’adozione di norme (quali la dichiarazione dello stato d’emergenza, nello stesso 2008, giudicato illegittimo dal Consiglio di stato nel novembre 2011, sentenza contro la quale il governo Monti ha recentemente presentato ricorso alla Corte di Cassazione) che hanno determinato la violazione di diritti fondamentali, come il diritto a un alloggio adeguato, e favorito pratiche contrarie al diritto internazionale, tra cui soprattutto gli sgomberi forzati.

A partire dal 2010, l’azione di Amnesty International Italia si è concentrata su Roma e Milano. Nelle due città, l’organizzazione per i diritti umani ha svolto ricerche e prodotto rapporti sulle violazioni dei diritti umani collegate alle centinaia di sgomberi forzati eseguiti dalle autorità locali.

A Roma, il 9 aprile le attiviste e gli attivisti di Amnesty International Italia e dell’Associazione 21 luglio passeranno il Lunedì di Pasquetta insieme a donne uomini e bambini rom, condividendo il tempo libero in uno spazio aperto, il cibo e la musica, scambiandosi esperienze e tradizioni. L’iniziativa si svolgerà presso un insediamento rom che si trova nella periferia orientale della città, gli abitanti del quale hanno recentemente subito uno sgombero forzato.

Giovedì 12 aprile alle 20 presso il ‘Brancaleone’ di via Levanna 11, Amnesty International Italia e Associazione 21 luglio, in collaborazione con Radio Popolare Roma, presenteranno il doppio Cd ‘Listen to Roma Rights‘, 23 brani dei migliori gruppi e singoli europei a sostegno della campagna di Amnesty International per porre fine alla discriminazione dei rom in Europa. Alla serata, a ingresso libero, parteciperanno il gruppo Alessian Ta Le Chave e figli di Santino Spinelli e il gruppo di danze rom  Chejà Celen.

Appello ‘Italia: dopo l’ ‘emergenza nomadi’, il governo dia seguito alla sentenza del Consiglio di stato’

FINE DEL COMUNICATO                                                                                       Roma, 6 aprile 2012

Per approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail: press@amnesty.it