Impunità- Colombia - Amnesty International Italia

Impunità- Colombia

30 novembre 2009

Tempo di lettura stimato: 1'

Il 26 novembre 2009 il tribunale superiore di Bogotà ha condannato il generale in pensione Jaime Uscategui a 40 anni di carcere per il suo coinvolgimento in un massacro avvenuto a Mapiripan, nel dipartimento di Meta, nel luglio 1997. Nel corso di cinque giorni, gruppi paramilitari appoggiati dalla VII Brigata dell’esercito guidata da Uscategui, seminarono il terrore, uccidendo decine di civili, torturandone e ferendone altri e costringendo centinaia di persone a lasciare il territorio.