Il premio “Ambasciatore di coscienza” ad Alicia Keys - Amnesty International Italia

Il premio “Ambasciatore di coscienza” ad Alicia Keys

31 maggio 2017

Rodolphe Beaulieu Poulin

Tempo di lettura stimato: 4'

La celebre musicista di fama mondiale e attivista Alicia Keys e il movimento che lotta per i diritti dei popoli nativi del Canada sono stati onorati da Amnesty International con il premio Ambasciatore della coscienza 2017 in una cerimonia che si è svolta il 27 maggio a Montréal.

Il premio è l’onorificenza più alta dell’organizzazione per i diritti umani. Questa è la prima volta che viene conferito a un canadese.

I vincitori del premio Ambasciatore della coscienza di Amnesty International di quest’anno restano nel solco della tradizione dei vincitori del passato come Vaclav Havel e Malala Yousafzai: persone che hanno dimostrato eccezionale leadership e coraggio per difendere i diritti umani, spesso di fronte a grandi difficoltà” ha dichiarato Salil Shetty, segretario generale di Amnesty International.

A ricevere il premio che riconosce i meriti del movimento per i diritti dei popoli nativi del Canada sono stati Delilah Saunders, Melanie Morrison, Melissa Mollen Dupuis e Widia Larivière. Ma gli attivisti di tutto il movimento hanno combattuto con coraggio per porre fine alla discriminazione e garantire il benessere delle comunità native.

In solidarietà con il movimento dei popoli nativi, Amnesty International ha lanciato un appello sollecitando il ministro della Giustizia canadese a rispettare l’impegno a sostenere la Dichiarazione delle Nazioni Unite sui diritti dei popoli nativi.

La cerimonia è stata caratterizzata dalle performance e dai discorsi dei musicisti canadesi Patrick Watson e Safia Nolan e dell’attrice Tantoo Cardinal. La nota attivista ed ex leader del Black Panthers Party, Ericka Huggins, ha presentato il premio ad Alicia Keys e l’ha elogiata per l’uso della sua piattaforma per lottare in favore di emarginati e incoraggiare i giovani ad alzare la voce.
Accettando il premio, Alicia Keys ha fatto un discorso appassionato invitando le persone a stare dalla parte dei diritti umani: “Possiamo dipendere l’uno dall’altro per far sentire la nostra voce in ogni modo possibile? Perché su chi possiamo contare per sostenere la lotta per la libertà, la promessa di dignità e di uguaglianza, se non su di noi?“.

Il premio Ambasciatore della coscienza celebra singole persone e gruppi che hanno dimostrato eccezionale coraggio contro le ingiustizie, usato il loro talento per ispirare gli altri e promosso la causa dei diritti umani. L’elenco completo delle persone insignite quest’anno è: Alicia Keys, Cindy Blackstock, Delilah Saunders, Melanie Morrison, il senatore Murray Sinclair, Melissa Mollen Dupuis e Widia Larivière. I vincitori delle passate edizioni comprendono figure di fama internazionale come Ai Weiwei, Harry Belafonte, Joan Baez, Malala Yousafzai e Nelson Mandela.

puoi attivarti su