Somalia, nuove uccisioni di giornalisti - Amnesty International Italia

Somalia, nuove uccisioni di giornalisti

24 settembre 2012

Tempo di lettura stimato: 2'

Amnesty International ha condannato l’uccisione di Hassan Yusuf Absuge, giornalista di Radio Maanta, assassinato nella capitale Mogadiscio il 21 settembre. Il giorno prima, un attentato suicida contro il Village Restaurant aveva causato la morte di 15 persone, tra cui quattro giornalisti. Altri sette loro colleghi erano rimasti feriti.

Questi ultimi attacchi contro gli operatori dell’informazione ricordano ancora una volta che, nonostante la Somalia abbia un nuovo governo, il mestiere del giornalista in questo paese è estremamente rischioso. Le nuove autorità somale devono dimostrare il loro proclamato impegno a difendere i civili e avviare immediatamente indagini per identificare e punire gli autori degli attacchi‘ – ha dichiarato Kathryn Achilles, di Amnesty International.

Dal febbraio 2007 in Somalia sono stati assassinati almeno 35 giornalisti, 14 dei quali solo dal dicembre 2011. Nessuno è stato chiamato a rispondere della loro morte.

(02/08/2012) Somalia: ottavo giornalista assassinato negli ultimi nove mesi