Tortura in Italia: condannati 10 agenti penitenziari del carcere di San Gimignano - Amnesty International Italia

Tortura in Italia: condannati 10 agenti penitenziari del carcere di San Gimignano

18 Febbraio 2021

Tempo di lettura stimato: 1'

Dopo la condanna inflitta a metà gennaio a un agente in servizio nella prigione di Ferrara, il 17 febbraio 10 agenti della polizia penitenziaria del carcere di San Gimignano sono stati condannati per tortura e lesioni aggravate in concorso a pene dai due anni e tre mesi ai due anni e otto mesi.
Le torture erano avvenute nell’ottobre 2018, durante il trasferimento coatto di cella di un detenuto.
La sentenza ha riguardato 10 dei 15 agenti imputati che avevano scelto il rito abbreviato. Per gli altri cinque, rinviati a giudizio lo scorso novembre, si attende il processo a maggio. Sempre nel novembre 2020 era stato condannato a quattro mesi di reclusione per rifiuto di atti d’ufficio un medico del carcere toscano per non aver visitato e refertato la vittima.