Venezuela, indulto per 110 detenuti: ci sono anche prigionieri di coscienza - Amnesty International Italia

Venezuela, indulto per 110 detenuti: ci sono anche prigionieri di coscienza

1 Settembre 2020

© Roman Camacho/SOPA/LightRocket/Getty

Tempo di lettura stimato: 1'

Il 31 agosto il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato un decreto d’indulto per 110 detenuti con procedimenti in corso o che stanno scontando condanne.

Tra coloro che beneficeranno del provvedimento vi sono alcuni prigionieri di coscienza di cui Amnesty International si è recentemente occupata denunciando come ingiusto il loro imprigionamento: il dirigente sindacale Rubén González, in carcere dal novembre 2018; i deputati Gilber Caro e Renzo Prieto, arrestati rispettivamente nel dicembre 2019 e nel marzo 2020 e infine gli oppositori politici Maury Carrero e Nicmer Evans, arrestati ad aprile e a luglio di quest’anno.

Le buone notizie di Amnesty International Italia sono anche su Pressenza.