Egitto, rilasciata dopo due anni leader del movimento dei familiari degli scomparsi

Egitto, rilasciata dopo due anni leader del movimento dei familiari degli scomparsi

29 aprile 2019

Tempo di lettura stimato: 1'

Hanan Badr el-Din, attivista del movimento dei familiari dei desaparecidos egiziani, è stata rilasciata il 15 aprile su decisione del tribunale di Shubra al-Khaima.

Hanan è la moglie di Khaled Ezz el-Din, scomparso dopo l’arresto avvenuto nel luglio 2013 e visto per l’ultima volta in un servizio televisivo, ferito e in un letto d’ospedale dopo aver preso parte a una manifestazione.

Questa donna coraggiosa era stata arrestata il 6 maggio 2017 nella prigione di al-Qanayer, mentre stava incontrando un ex scomparso, nella speranza purtroppo risultata vana che potesse darle informazioni sul marito.

Le buone notizie di Amnesty International sono pubblicate anche su Pressenza.