“I love human rights”: in piazza fino al 29 maggio i regali di Amnesty International - Amnesty International Italia

“I love human rights”: in piazza fino al 29 maggio i regali di Amnesty International

27 maggio 2017

Tempo di lettura stimato: 4'

Dal 27 al 29 maggio gli attivisti di Amnesty International Italia scendono in piazza in occasione del compleanno dell’organizzazione per i diritti umani, fondata il 28 maggio 1961, con i regali solidali della linea di prodotti “I love human rights” disponibili ai tavolini e online sul sito di Altra Qualità.

Dalla pubblicazione sulle colonne del The Observer di un articolo del fondatore, l’avvocato inglese Peter Beneson, che lanciò un “appello per l’amnistia” in favore di due studenti arrestati per aver brindato alla libertà nel Portogallo di Salazar, Amnesty International conta oggi oltre 7 milioni di soci e sostenitori in oltre 150 paesi nel mondo. È un movimento di persone determinate a creare un mondo più giusto in cui ogni persona possa godere di tutti i diritti sanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani. È stata insignita del premio Nobel per la pace nel 1977 e del premio delle Nazioni Unite per i diritti umani nel 1978. Dal 1961, Amnesty International ha contribuito a ridare libertà e dignità a oltre 50.000 persone, salvando tre vite al giorno.

I regali solidali “I love human rights” sono oggetti utili e semplici idee regalo come t-shirt, borse, tazze, quaderni, da donare per simboleggiare il proprio sostegno alla difesa dei diritti umani al fianco di Amnesty International, impegnata attualmente anche in Italia nelle campagne “I Welcome” per il rispetto dei diritti di migranti e richiedenti asilo e “Coraggio” per la protezione dei difensori dei diritti umani.

Per conoscere le piazze in cui trovare i regali è possibile contattare i gruppi locali:

https://www.amnesty.it/entra-in-azione/gruppi/

oppure richiederli sul sito di Altra Qualità:

http://www.altraq.it/cerca.php?ca=Uw==&pp=40

Dedicata al compleanno di Amnesty International è anche l’asta benefica online su CharityStars.com sino al 5 giugno con esperienze indimenticabili ed oggetti autografati da grandi artisti della scena culturale italiana. Tra i premi, biglietti per i concerti di Caparezza, Carmen Consoli, Elio e Le Storie Tese, Mannarino, Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, aperitivi e incontri con Bussoletti, Lorenzo Lavia, Arianna Mattioli, Piero Pelù, Claudio Santamaria, capi d’abbigliamento autografati da Giorgio Pasotti ed Edoardo Purgatori, una maglia della Juventus autografata da Pietro Sermonti, ricercatezze come l’abito indossato da Francesco Renga a Sanremo 2017, gli album di Roberto Dell’Era e di Gianluca De Rubertis, una creazione speciale del re delle torte Renato Ardovino.   

Per partecipare all’asta:

https://www.charitystars.com/collection/amnesty-international-italia

FINE DEL COMUNICATO                                                                              Roma, 27 maggio 2017

Per interviste:

Amnesty International Italia – Ufficio Stampa

Tel. 06 4490224 – cell. 348 6974361, e-mail: press@amnesty.it