La newsletter “NO alla pena di morte!” di maggio è online - Amnesty International Italia

La newsletter “NO alla pena di morte!” di maggio è online

31 maggio 2017

Tempo di lettura stimato: 1'

MINORENNI CONDANNATI A MORTE

Resta alta la preoccupazione dei condannati a morte minorenni all’epoca del reato. Solo nel mese di maggio, una esecuzione in Iran e ben cinque in Somalia. Ma sono molte le vite a rischio. Come quella di Zeinab Sekaanvand, la giovane donna condannata a morte in Iran per l’uccisione del marito. Rilanciamo l’appello per salvarla: aiutaci a raggiungere 6mila firme.

LE ALTRE NOTIZIE

Prima esecuzione dell’anno in Bielorussia, l’unico paese in Europa che ancora applica la pena di morte, le esecuzioni in Palestina e quelle di minorenni in Iran e Somalia, la situazione nei paesi dell’Africa subsahariana e il rapporto sulla pena di morte in Cina.

Scarica l’ultima newsletter!