Ogni firma può valere una vita

1.035.509

firme raccolte

nel 2021

Ogni giorno nel mondo ci sono persone che, per difendere un proprio diritto, rischiano la vita. Aiutaci con la tua firma a salvarli.

Filtra gli appelli per oppure per

Stato:  
Cancella Vedi tutti

Israele: rilasciare immediatamente Ahmad Manasra!

Firma ora >

Nel 2015 le autorità israeliane hanno arrestato Ahmad Manasra, che all’epoca aveva 13 anni, e lo hanno duramente interrogato e minacciato senza la presenza di un avvocato.

Giustizia per Joanah, Netsai e Cecillia!

Firma ora >

Joanah, Netsai e Cecillia, attiviste già in carcere per alcune settimane nel 2020 e attualmente sotto processo per aver preso parte a manifestazioni pacifiche antigovernative.

Liberiamo Aleksandra!

Firma ora >

Aleksandra Skochilenko, in carcere dall’aprile 2022 dopo che aveva promosso iniziative per denunciare la guerra d’invasione contro l’Ucraina.

Liberiamo Nasser!

Firma ora >

Nasser Zefzafi, un attivista condannato a 20 anni di prigione nel 2018 per aver criticato un esponente religioso.

Liberiamo Luis Manuel!

Firma ora >

Luis Manuel Alcántara, un artista condannato a cinque anni di prigione nel giugno 2022 per aver contestato la legge sulla censura delle opere artistiche.

Liberiamo Vahid!

Firma ora >

Vahid Afkari, un attivista in carcere dal settembre 2018 per aver preso parte a manifestazioni contro la crisi economica e la repressione delle libertà.

È tempo che Qatar e FIFA paghino!

Firma ora >

Manca poco all’inizio della Coppa del mondo, è tempo che FIFA e Qatar risarciscano i lavoratori migranti che sono stati sfruttati e maltrattati per rendere possibile questa competizione.

Salviamo la vita a Sulaimon Olufemi!

Firma ora >

Sulaimon Olufemi è un cittadino nigeriano che, dopo un processo profondamente ingiusto, è stato condannato a morte nel maggio 2005 per l’omicidio di un agente di polizia.

Egitto: giustizia per Alaa Abd El Fattah

Firma ora >

Il tribunale di emergenza per la sicurezza dello stato ha condannato l’attivista Alaa Abd El Fattah a cinque anni di reclusione e l’avvocato per i diritti umani Mohamed Baker a quattro anni di carcere.

Bielorussia: Nobel per la pace e altri difensori dei diritti umani in carcere

Firma ora >

I difensori dei diritti umani bielorussi Ales Bialiatski, Valyantsin Stefanovich e Uladzimir Labkovich rimangono in custodia cautelare e affrontano accuse fasulle come rappresaglia per il loro lavoro presso Viasna, Centro per i diritti umani.

Iran: attiviste LGBTQIA+ condannate a morte!

Firma ora >

Zahra Sedighi Hamedani, 31 anni, ed Elham Choubdar, 24 anni, sono state condannate a morte per “corruzione sulla terra” dal tribunale di Urmia, capoluogo della provincia dell’Azerbaigian occidentale, nel nord-ovest dell’Iran.

Difendiamo i diritti umani in Afghanistan

Firma ora >

Dal 15 agosto 2021, quando hanno preso il potere in Afghanistan, i talebani hanno avviato una nuova era di violenze e violazioni dei diritti umani. Oggi, un anno dopo, il paese è sull’orlo di una rovina irreversibile.

Cile: giustizia per Gustavo Gatica

Firma ora >

Gustavo Gatica stava manifestando in piazza, a Santiago, insieme a milioni di persone per l‘aumento del costo della vita e delle diseguaglianze nel Paese. Gli agenti hanno sparato sulla folla di manifestanti, colpendo Gustavo a entrambi gli occhi, lasciandolo permanentemente cieco.

Turchia: proteggere le “madri del sabato”

Firma ora >

Sono conosciute come le “madri del sabato”, poiché si riuniscono ogni sabato a mezzogiorno davanti al liceo Galatasaray in Istiklal Street, tenendo le foto dei loro figli, figlie, mariti, mogli, padri, fratelli “scomparsi”.

Hong Kong: rilasciare Chow Hang-tung

Firma ora >

L’avvocata per i diritti umani e sostenitrice dei diritti del lavoro Chow Hang-tung, attualmente incarcerata, a settembre 2021 è stata accusata di “incitamento alla sovversione” ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale e rischia una pena detentiva fino a 10 anni.

Usa: proteggere il diritto all’aborto!

Firma ora >

Il diritto all’aborto è gravemente minacciato negli Stati Uniti. I recenti divieti, emanati a livello statale, hanno messo in discussione le protezioni legali che garantiscono l’accesso all’aborto.

Lituania: rifugiati e migranti detenuti in condizioni disumane

Firma ora >

Rifugiati e migranti in Lituania sono tenuti in condizioni pessime ed esposti a terribili abusi, mentre molti vengono respinti alla frontiera.

Un orgoglio che #nonpassa: firma per il Ddl Zan

Firma ora >

Nel mese di ottobre 2021, il ddl Zan viene affossato in Senato. Trascorsi sei mesi, il 5 maggio 2022 il Partito democratico annuncia di aver ripresentato il testo identico a quello che a suo tempo era stato presentato da Zan.

Turchia: liberare Osman Kavala e tutti i difensori di Gezi Park

Firma ora >

Il 25 aprile, il leader della società civile Osman Kavala, in detenzione preventiva dal novembre 2017, è stato condannato all’ergastolo aggravato per “tentativo di rovesciare il governo”.

STOP ALLA REPRESSIONE DEL DISSENSO IN RUSSIA

Firma ora >

Dal 24 febbraio 2022, migliaia di persone, inclusi attivisti della società civile e difensori dei diritti umani, sono scese in piazza in tutta la Russia per denunciare l’invasione russa dell’Ucraina.

Annullare le accuse contro Julian Assange

Firma ora >

Gli Stati Uniti d’America devono annullare tutte le accuse contro Julian Assange, incluse quelle di spionaggio

Fermare l’aggressione e proteggere i civili in Ucraina

Firma ora >

All’alba del 24 febbraio, è partita l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia: truppe russe sono entrate in territorio ucraino da nord e da sud e si sono avvertite esplosioni in molte città, compresa la capitale Kiev.

Demolire l’apartheid, non le case palestinesi

Firma ora >

Milioni di palestinesi vivono sotto il sistema di apartheid israeliano e al centro di questo sistema violentemente razzista c’è l’esperienza palestinese di vedersi negata una casa.

Firma per Janna

Firma ora >

Janna Jihad, 15 anni, sta subendo minacce di morte e intimidazioni per il suo lavoro in difesa dei diritti umani nei Territori palestinesi occupati.

Firma per Zhan

Firma ora >

Zhang Zhan ha rischiato tutto per rendere note informazioni sul Covid-19 quando il virus è apparso per la prima volta a Wuhan, in Cina.

Paraguay: sono bambine, non madri!

Firma ora >

Ogni giorno, in Paraguay, due ragazze di età pari o inferiore a 14 anni diventano madri, sconvolgendo l’infanzia e le opportunità di vita di centinaia di ragazze ogni anno.

Firma per Anna e Vira

Firma ora >

Anna e Vira gestiscono un’organizzazione che fornisce supporto alle persone Lgbti in Ucraina. Attaccate e maltrattate insieme ad altri colleghi, non stanno ricevendo alcuna protezione dalle autorità.

Giustizia per le vittime di violenza sessuale nel Tigray

Firma ora >

I soldati e le milizie alleate con il governo etiope hanno commesso stupri contro donne e ragazze di etnia tigrina e hanno inflitto a loro e ai loro cari danni fisici e psicologici gravissimi.

Niger: stop ai bambini soldato!

Firma ora >

La crisi nell’area tri-frontaliera del Niger è aumentata drammaticamente negli ultimi anni. ISGS che JNIM, i due principali gruppi armati che operano nella regione, hanno commesso crimini di guerra, compreso uccisione di civili e attacchi alle scuole.

Iran: nuova condanna per Narges Mohammadi

Firma ora >

Narges Mohammadi, difensora dei diritti umani e prigioniera di coscienza in Iran, racconta di essere stata condannata ad un periodo di reclusione, alla fustigazione e a una multa per avere svolto attività pacifiche sui diritti umani.

CILE: dalla parte di Carolina e del diritto all’acqua!

Firma ora >

Verónica, Carolina e Lorena di Mujeres Modatima trascorrono le loro giornate tra vessazioni, sorveglianza, minacce e stigmatizzazioni a causa del loro attivismo in difesa del diritto all’acqua.

Disabilità e discriminazione:
la condanna a morte di
Rocky Myers

Firma ora >

Dal 1994 l’afroamericano Rocky Myers è rinchiuso nel braccio della morte dell’Alabama. Una giuria, composta quasi interamente da persone bianche, lo ha condannato all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale.

Bielorussia: Raman Pratasevich a rischio tortura

Firma ora >

Il giornalista bielorusso in esilio e critico del governo, Raman Pratasevich, è stato illegalmente arrestato il 23 maggio dalle autorità bielorusse insieme alla sua compagna Sofia Sapega.

Bielorussia: minore condannato a cinque anni di reclusione dopo processo iniquo

Firma ora >

Il 22 febbraio 2021, Mikita Zalatarou, 17 anni, è stato condannato a cinque anni di colonia correttiva, dopo un processo segnato da irregolarità, per presunta “organizzazione di disordini di massa”.

Stop alle violenze in Myanmar!

Firma ora >

Il 1° febbraio 2021 l’esercito di Myanmar ha preso il potere con un colpo di stato. A più di un mese dal coup si registra un forte aumento dell’uso della violenza per mettere fine alle proteste pacifiche organizzate in tutto il paese.

Chiediamo giustizia per i 3 della El Hiblu

Firma ora >

A Malta, tre giovani rischiano la prigione a vita per avere aiutato altri richiedenti asilo a fuggire dalla tortura. Unisciti a noi per chiedere giustizia.

Il sesso senza consenso è stupro!

Firma ora >

Chiediamo alla Ministra della Giustizia la revisione dell’articolo 609-bis del codice penale, in linea con gli impegni presi nel 2013, affinché qualsiasi atto sessuale non consensuale sia punibile

Firma per i diritti degli anziani e del personale nelle RSA

Firma ora >

Firma l’appello e aiutaci a proteggere il diritto alla vita, alla salute e alla non discriminazione dei pazienti anziani nelle case di riposo

Firma per Jani Silva

Firma ora >

Pedinata, intimidita da sconosciuti e minacciata di morte per aver lottato contro alcune compagnie petrolifere che minacciano la sopravvivenza della sua comunità

Ferma la violenza della polizia in Nigeria

Firma ora >

Gli omicidi sono avvenuti nel corso di proteste contro la brutalità della polizia organizzate dal movimento #EndSars

Libertà per Patrick

Firma ora >

Il 7 dicembre Patrick Zaki è stato rilasciato in attesa della prossima udienza che si terrà il primo febbraio.

Condannato a morte per una canzone

Firma ora >

L’Alta corte della Shari’a lo ha condannato a morte per impiccagione per aver diffuso tramite WhatsApp una canzone considerata blasfema

Libertà per Nasrin

Firma ora >

Condannata al carcere e a 148 frustate solo per aver difeso le donne iraniane

Fermare gli abusi della polizia negli Stati Uniti

Firma ora >

Chiediamo una riforma della polizia negli Stati Uniti per fermare la violenza e le violazioni dei diritti umani.

Nigeria: la generazione perduta

Firma ora >

I crimini di entrambe le parti hanno portato a traumi diffusi, perdita dell’infanzia, nessun accesso all’istruzione e mancanza di protezione dalla violenza, dallo sfruttamento e dagli abusi.

Salviamo Ahmad dalla pena di morte

Firma ora >

Ahmadreza Djalali è stato condannato in via definitiva a morte da un tribunale iraniano con l’accusa di “spionaggio”

Salomé rischia la vita

Firma ora >

Il governo del presidente Moreno deve garantire giustizia e protezione alle donne dell’Amazzonia che proteggono la natura e i nostri diritti umani.

Libertà per Yasaman

Firma ora >

Yasaman ha lottato per i diritti di tutti e non dovrebbe passare neanche un minuto di più in quella cella. Yasaman deve essere libera.

Condannato a 10 anni di carcere

Firma ora >

Ahmed Mansoor è un prigioniero di coscienza, detenuto solo per aver esercitato pacificamente i propri diritti alla libertà di espressione e per le sue attività in favore dei diritti umani.

Al fianco di Claire

Firma ora >

Claire cerca giustizia: vuole che i colpevoli siano portati di fronte a un tribunale e rispondano delle accuse di stupro, di violenza, di furto.

Ferma l’orrore delle carceri in Madagascar

Firma ora >

Celle sovraffollate, sporche, prive di fonti esterne di aria e di luce: questa è la drammatica situazione in cui versano i detenuti nelle carceri in Madagascar

Mai più spose bambine

Firma ora >

Il matrimonio precoce e forzato è una violazione dei diritti umani.

Fermiamo la persecuzione
degli albini in Malawi

Firma ora >

Secondo Under The Same Sun, sono almeno 76 le persone affette da albinismo uccise nel 2016.

Aiuta Clovis a difendere la foresta del Madagascar

Firma ora >

Condannato a 5 anni di carcere perché ha difeso la terra dei suoi figli! Aiutalo ora.

L’infanzia rubata dei bambini soldato

Firma ora >

Chiedi al Governo di fermare il reclutamento di minorenni nelle milizie armate.

Giustizia per le sopravvissute di Boko Haram

Firma ora >

Difendi ora le donne vittime degli abusi e delle violenze sessuali subite

Ibrahim Metwaly dev’essere rilasciato!

Firma ora >

Aiutaci ora a difendere Ibrahim Metwaly.

Continua a leggere

Le buone notizie